Memorie e tradizione

Passeggiare in queste fresche mattine di fine estate per via Nobili Rusca ci riporta ad un tempo in cui generazioni di mendrisiensi trascorrevano le loro esistenze agresti, custodite nel fascino e nella poesia degli splendidi #cortili e delle #corti: #rurali (le aie), paradiso di galline e colombi, ingombre di attrezzi da contadini e di carri, o #aristocratiche, dei salotti all’aria aperta, incorniciate da grandi volte sorrette da eleganti colonne…corti in cui si lavorava, si sudava ma in cui spesso ci si trovava per giocare ai birilli (‘ossur’), alle bocce, a carte o alla tombola. Mentre i più piccoli correvano per le strade, giocando a nascondino, ai noccioli (‘i giand’) o alle biglie…

#aspettandolasagra #memorie #tradizione

2017-09-02T09:26:10+00:00 2 settembre 2017|